Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR

Il sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione.

La Psicoterapia psicoanalitica

La psicoterapia psicoanalitica è una forma di aiuto che cura attraverso la relazione. La parola diventa così più di una parola: un contatto profondo.
Lo psicoterapeuta e il paziente si incontrano in un luogo protetto e riservato per eccellenza. In questo modo il paziente può sentirsi libero di parlare di sé stesso ed esprimere completamente il suo disagio, avendo spazio e ascolto per il suo mondo interno.
E' l’aiuto più concreto e indicato per quelle situazioni caratteriali nelle quali ci sono difficoltà nello stabilire relazioni intime o migliorare la qualità di quelle presenti. E’ rivolta, ad esempio, a persone che sentono di non “rendere” sul lavoro in modo adeguato alle loro capacità o alla loro formazione, oppure che non riescono ad avere altrettanta soddisfazione nei rapporti interpersonali.
L’obiettivo della psicoterapia psicoanalitica è il cambiamento e la crescita dell’individuo da parte dell’individuo stesso. Lo scopo del rapporto è quello di poter riconoscere e gestire le proprie difficoltà e la propria sofferenza in un clima di fiducia e comprensione.
Attraverso la psicoterapia si analizza la persona, si cerca insieme di raggiungere un cambiamento voluto dalla stessa e che si concretizza in uno stato maggiore di benessere personale: un nuovo modo di porsi in relazione.
Ciò che si raggiunge al termine di un percorso terapeutico è un diverso livello di consapevolezza del proprio essere, con l’obiettivo di collegare e dare senso agli eventi della vita.
Gli incontri permettono di vedere le proprie potenzialità e aumentare il proprio benessere per favorire il recupero delle risorse personali.

L’intervento aiuta lo sviluppo, l’autonomia e la valorizzazione delle risorse personali.

Facilita la capacità della persona di prendere buone decisioni personali e lavorative/professionali.

adolescenti adulti coppia famiglia cellulare